Il conflitto più sanguinoso della storia. Germania e Russia. La guerra assoluta eBook

ISBN: 9788855461252

DIMENSIONE: 10,40 MB

DATA: 2020

AUTORE: Mario Ragionieri

Areasostailnoceto.it Il conflitto più sanguinoso della storia. Germania e Russia. La guerra assoluta Image
La Grande guerra patriottica, così Stalin definì la resistenza russa all'avanzata tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale, non è stata soltanto il più grande conflitto terrestre nella storia mondiale, ma ha rappresentato lo snodo decisivo nella guerra che ha segnato l'annientamento della Germania Nazista. Inoltre ha determinato il corso della storia mondiale nei 50 anni successivi: quell'ordine basato sul bipolarismo che ha dominato le relazioni internazionali fino agli anni 90 dello scorso secolo. Alla luce della cruciale riapertura degli archivi sovietici, Mario Ragionieri ripercorre in questo saggio storico le fasi di quello che è considerato lo scontro più sanguinoso della storia contemporanea, riportando con voce imparziale tutto ciò che era stato cancellato.

INFORMAZIONE

SCARICARE
LEGGI
Siamo lieti di presentare il libro di Il conflitto più sanguinoso della storia. Germania e Russia. La guerra assoluta, scritto da Mario Ragionieri. Scaricate il libro di Il conflitto più sanguinoso della storia. Germania e Russia. La guerra assoluta in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su areasostailnoceto.it.

Libro Il conflitto più sanguinoso della storia. Germania e ...

"Falsificatori della storia", II guerra mondiale: la pubblicistica russa oggi - Contro la falsificazione della storia ieri e oggi - L'Antidiplomatico - La politica internazionale che il mainstream non vi racconta

PDF Schema­Riassunto Della Seconda Guerra Mondiale ...

Il colpo di pistola, che il giovane nazionalista serbo Gavrilo Princip esplose il 28 Giugno 1914 a Sarajevo, infiammò l'intero continente portando a quel valzer di recriminazioni, prese di posizione e ultimatum reciprochi che, nel giro di un mese, culminarono con il più sanguinoso conflitto della Storia, sancendo il declino dell'egemonia europea.

LIBRI CORRELATI